Castellammare di Stabia

A due passi dagli Scavi Archeologici di Pompei sorge Castellammare di Stabia, un grande centro abitato ai piedi del Monte Faito.
I primi cenni storici risalgono all’VIII secolo a.C.; l’insediamento originario era situato sulla collina del Varano e prendeva il nome di StabiaeIl suo massimo splendore fu raggiunto nel periodo romano, quando la città fu cinta di mura e fu dedita principalmente alla produzione di prodotti agricoli, data la fertilità del terrreno.
Famosa sin dai tempi antichi per le proprietà curative delle acque termali, conta ben 28 tipi differenti di acque minerali naturali.
Una della principali attività economiche del luogo si fonda sulla costruzione di barche, il cui cantiere navale rappresenta la più antica fabbrica d’Italia ed il più antico e longevo cantiere navale italiano. Tra le varie imbarcazioni costruite si ricorda l’Amerigo Vespucci, nave scuola della marina militare italiana.