Capri

Capri
Capri a differenza di Procida e Ischia è un’isola di natura calcarea presenta quindi paesaggi completamente diversi rispetto alle altre due. Un tempo era collegata alla Penisola Sorrentina, fatto attestato dal ritrovamento di resti di mammiferi estinti come il Mammut. Posizionata sulla linea ideale che divide i Golfi di Salerno e Napoli e separata da Punta Campanella dalla cosiddetta “bocca di Capri”.
Già i Romani trovarono durante gli scavi delle Ville Imperiali dei resti risalenti all’età della pietra.Gli imperatori Augusto e Tiberio fecero costruire delle sontuose residenze estive dove soggiornavano con piacere.
La costa è molto frastagliata e numerose sono le grotte visitabili via mare, di cui la più famosa è la “grotta Azzurra”. Innumerevoli sono stati i personaggi illustri attratti da Capri, molti dei quali hanno voluto trasferirsi del tutto, e continua tutt’oggi ad essere uno dei posti più esclusivi e ambiti al mondo.