Amalfi

Amalfi
Amalfi da il nome all’omonima costiera non a caso. La sua storia inizia già nell’epoca romana ma raggiunge il suo massimo splendore nel Medioevo quando si attesta come una delle quattro repubbliche marinare.  L’abilità degli amalfitani nella navigazione si manifesta con la creazione delle famose tavole amalfitane il più antico statuto marittimo italiano, utilizzato in tutta l’area del Mediterraneo fino al XVI secolo.
L’immagine di Amalfi è famosa in tutto il mondo con la sua architettura tipica di case bianche arroccate sulla roccia circondate da ampi agrumeti su terrazzamenti. Da tempo ormai Amalfi è una meta fissa di turisti provenienti da ogni angolo del mondo.
Si commenta da sola la scritta del narratore toscano Renato Fucini, che si rinviene in uno dei vicoli: ” Il giorno del Giudizio Universale, per gli abitanti di Amalfi che accederanno al Paradiso, sarà un giorno come tutti gli altri”.