0 km
0 ore
0 E|Escursionistico
0 metri
0 metri
Itinerario naturalistico e molto accessibile, dato il poco dislivello, che unisce i borghi di Pontone e di Pogerola, che si affacciano entrambi sulla valle di Amalfi.
Partenza dalla piazzetta di Pogerola, piccolo borgo medievale frazione di Amalfi. Si comincia camminando tra le tipiche case amalfitane per poi addentrarsi man mano nella valle, tra la vegetazione tipica della zona. Si attraversano castagneti da frutto, alvei di ruscelli e tratti di sentiero in piano tra boschi di latifogie e felce comune.
Numerosi sono i corsi d’acqua che si incontrano lungo il percorso, con piccole cascate che offrono scorci molto caratteristici: sono tutti ruscelli che poi vanno a confluire nel più grande torrente Canneto. Il percorso prosegue fino ad arrivare nel punto più interno della alta valle delle Ferriere, alla sorgente “Fic a Noce“, anche nota come “Noce Fica”, dove si attraversa il fiume Canneto che scende dal monte Cervigliano. Qui la conformazione della roccia modellata dal corso dell’acqua assume delle forme molto particolari.
Il percorso continua ora in direzione del mare, uscendo dalla valle. Qui la vegetazione cambia, e diventa quella tipica della macchia mediterranea, data l’esposizione a Sud. Dopo aver attraversato un piccolo tunnel in roccia, si arriva alla chiesa di Minuta del comune di Scala, dove si prende in discesa verso il piccolo borgo di Pontone, frazione del comune di Scala, dove ha termine il percorso.

 

giustino-fortunato
Scarica la mappa