0 km
0 ore
0 EE – Esperto
0 metri
0 metri
Questo percorso è riservato agli esperti della montagna. Infatti prevede, negli ultimi tratti, una particolare attenzione e capacità di scalata. Si raggiunge la vetta del  Monte Canino (1350 m.), detto anche Monte di Mezzo, per l’ubicazione al centro della Catena dei Tre Pizzi. Con un dislivello di circa 600 metri, ed una lunghezza di 2 chilometri e mezzo, la scalata risulta avere una pendenza  media  di circa il 40%, quindi decisamente impegnativa, ma se si amano le vedute mozzafiato e l’aria leggera e pulitissima, è un sentiero da non perdere.
Si parte da località Paipo di Agerola, superato il “Casino” bisogna parcheggiare l’auto dove finisce la strada asfaltata (vedi cartografia) e continuare a piedi in salita lungo la sterrata, dritti fino a che il sentiero  non diventa una mulattiera, da qui bisogna seguire la segnaletica in vernice lungo le rocce e salire fino a Capo Muro (vedi cartografia); raggiunta questa prima tappa, proseguire dritti in direzione Nord-Ovest verso la vetta del Monte Catello, e continuare  a scalare finché non si raggiunge quota 1200metri, quindi seguendo il sentiero riportato dalla cartina, svoltare a sinistra seguendo la vetta della Frana (vedi cartografia), aggirare la montagna rocciosa e costeggiarla fino a quando si arriva  al crinale che divide il Monte Catello dal Monte Canino, qui tenere la sinistra e salendo si raggiunge la vetta del Monte di Mezzo. Il rientro è previsto per lo stesso percorso.
mappa-sentiero-faito-agerola
Scarica la mappa